Comunicazione Dac6: senza penalità se trasmessa entro il 28 febbraio

Comunicazione Dac6: senza penalità se trasmessa entro il 28 febbraio

Niente sanzioni per le comunicazioni dei “meccanismi transfrontalieri” previste dalla direttiva Dac6 – direttiva (Ue) 2018/822 del 25 maggio 2018 effettuate entro il 28 febbraio 2021. Lo precisa l’Agenzia delle entrate che sta terminando l’esame dei contributi, pervenuti a seguito della consultazione pubblica avviata lo scorso 28 dicembre e conclusa il 15 gennaio, prima di pubblicare la versione definitiva della circolare contenente i chiarimenti in materia (vedi articolo “Meccanismi transfrontalieri: online gli esiti della consultazione pubblica”).
 
In particolare, considerato che le prime comunicazioni previste dalle norme di recepimento della direttiva devono essere effettuate entro il 30 gennaio 2021, la circolare in preparazione chiarirà che non si darà luogo all’applicazione delle sanzioni previste dall’articolo 12 Dlgs n. 100/2020, se le predette comunicazioni saranno effettuate entro il 28 febbraio 2021.



Fonte: https://www.fiscooggi.it/ Vai all’articolo originale

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Impostazioni dei cookie

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire su questo sito web. Fai clic sul pulsante "Salva impostazioni cookie" per applicare la tua scelta.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiI cookie analitici, che possono essere di prima o di terza parte, sono installati per collezionare informazioni sull’uso del sito web. In particolare, sono utili per analizzare statisticamente gli accessi o le visite al sito stesso e per consentire al titolare di migliorarne la struttura, le logiche di navigazione e i contenuti.

Social mediaI cookie di profilazione e i social plugin, che possono essere di prima o di terza parte, servono a tracciare la navigazione dell’utente, analizzare il suo comportamento ai fini marketing e creare profili in merito ai suoi gusti, abitudini, scelte, etc. In questo modo è possibile ad esempio trasmettere messaggi pubblicitari mirati in relazione agli interessi dell’utente ed in linea con le preferenze da questi manifestate nella navigazione online.

PubblicitariIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.