Bonus cinema investitori esterni: via alle domande dall’8 luglio

Bonus cinema investitori esterni: via alle domande dall’8 luglio

Il decreto direttoriale del 27 giugno 2024 pubblicato sul sito della Dg Cinema e Audiovisivo fornisce le indicazioni su come richiedere il credito d’imposta previsto per le imprese esterne al settore cinematografico (investitori esterni).

Gli investitori esterni possono presentare le domande per i contratti di associazione in partecipazione registrati tra il 1° gennaio 2021 e il 31 dicembre 2022 per opere cinematografiche per le quali il produttore di riferimento ha aggiornato l’anagrafica dell’opera (Apc), inserendo l’investitore esterno in assetto produttivo e compilando la scheda “investitori esterni” con indicazione, tra le altre cose, dell’importo investito.

Le domande per essere ammissibili devono rispettare i requisiti previsti dall’art. 2 comma 1 del decreto del 27 giugno, nonché i requisiti prescritti dal Decreto ministeriale “altri tax credit 2021” (articoli 24 e seguenti).

Le domande di accesso al credito d’imposta possono essere presentate a partire dalle 10.00 dell’8 luglio 2024 fino alle 23:59 del 9 agosto 2024 attraverso la piattaforma Dgcol.

La domanda potrà essere abilitata solamente se il produttore di riferimento avrà aggiornato, tramite la piattaforma online, l’anagrafica dell’opera (Apc) a cui l’apporto si riferisce, inserendo i dati dell’investitore esterno all’interno dell’assetto produttivo e compilando la “scheda investitore esterno.

La piattaforma per presentare le istanze verrà disabilitata nel momento in cui l’ammontare complessivo delle richieste di credito d’imposta pervenute raggiungerà l’importo dello stanziamento previsto (€ 9.703.707,50). Il raggiungimento del limite massimo verrà comunicato dalla Dg con un avviso pubblicato sul sito istituzionale.

Tutte le informazioni su cosa fare in caso di assistenza per problemi o disservizi della piattaforma sono presenti sul sito della Dg Cinema e Audiovisivo, alla pagina Tax credit – Apertura sessione straordinaria investitori esterni (recupero contratti 2021 e 2022)



Fonte: https://www.fiscooggi.it/ Vai all’articolo originale